Transmissions XV: thank you!

Ogni anno, per una settimana Ravenna si trasforma in uno dei centri europei della musica contemporanea: grazie alla comunità di artiste e artisti convocata dai quattro angoli del pianeta dalla direttrice artistica dell’edizione, ma anche a quella di un pubblico sempre più appassionato e coinvolto nel nostro percorso. Il 40% degli abbonamenti (andati esauriti a due mesi dal festival) e il 30% dei biglietti è stato infatti acquistato da spettatori provenienti dall’estero (UK, Francia, Germania, Svizzera, Belgio in primis). Ambientato all’interno del Teatro Rasi, spazio all’avanguardia per lo spettacolo dal vivo, ricavato in una ex-chiesa quattrocentesca del centro storico, Transmissions ha saputo ampliare sempre di più la sua presenza in città coinvolgendo quest’anno spazi alternativi come il Fargo Cafè e luoghi istituzionali come il MAR e la Biblioteca Classense, confermandosi ancora una volta una storia unica, un festival per autentiche esploratrici ed esploratori con eventi originali e performance sempre uniche e coraggiose.
L’avventura continua.

Il successo della XV edizione di Transmissions è stato possibile grazie alla curatrice KALI MALONE e a tutti gli artisti che sono saliti sul nostro palco: DREW MCDOWALL – PUCE MARY – LUCY RAILTON – MARIA W HORN – YOUMNA SABA – LEILA BORDREUIL – HEITH – GIUSEPPE IELASI.
Grazie ai nostri partner istituzionali e al loro contributo: Comune di Ravenna – Assessorato Alla Cultura, Regione Emilia-Romagna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.  
Grazie all’ospitalità di Teatro Rasi, Mar – Museo d’Arte della città di Ravenna, Biblioteca Classense e Fargo per il programma Off, e grazie agli artisti che vi hanno preso parte: Claudia Durastanti, Giulio Stermieri, Adrianno Zanni, Celia Hey, Trinity, Jonathan Clancy, Pie Are Squared.
Grazie a Ravenna Teatro e DICE, coi quali ogni anno rinnoviamo la nostra collaborazione, e al prezioso supporto dei mediapartner: Rai Radio3The New Noise, SentireAscoltare, Outsiders e URSSS.com a Ravenna per seguire e documentare tutte le giornate di festival; Radio Raheem, che ha dedicato un palinsesto parallelo alla manifestazione con interviste esclusive e approfondimenti dedicati e Zero.eu.

Foto di Andrea Fiumana


Every year, for one week, Ravenna becomes one of the European centres for contemporary music: thanks to the community of artists invited from all over the Globe by the festival’s curator, but also thanks to the audience community that is increasingly passionate and involved in our journey.
In fact, 40% of the subscriptions (sold out two months ahead to the festival) and 30% of the tickets were purchased by spectators from abroad (UK, France, Germany, Switzerland, Belgium in primis). Set inside Teatro Rasi, an avant-garde space for live performances, housed in a former 15th-century church in the city centre, Transmissions has been able to expand its presence in the city more and more, this year involving alternative spaces such as Fargo Cafè and institutional venues such as MAR and Biblioteca Classense, once again confirming itself as a unique story, a festival for authentic explorers with site-specific events and performances that are always unique and courageous.
The adventure continues.

The success of the 15th edition of Transmissions was possible thanks to curator Kali Malone and all the artists  DREW MCDOWALL – PUCE MARY – Lucy Railton – MARIA W HORN – YOUMNA SABA – LEILA BORDREUIL – HEITH – GIUSEPPE IELASI.
Thanks to our institutional partners and their contribution: Comune di Ravenna – Assessorato Alla Cultura, Regione Emilia-Romagna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.
Thanks to the hospitality of Teatro Rasi, Mar – Museo d’Arte della Città di Ravenna, Biblioteca Classense and Fargo for the Off program, and thanks to the artists who took part in it: Claudia Durastanti, Giulio Stermieri, Adrianno Zanni, Celia Hey, Trinity, Jonathan Clancy, Pie Are Squared.
Thanks to Ravenna Teatro and DICE, with whom we renew our collaboration every year, and to the precious support of our mediapartners: Rai Radio3, The New Noise, SentireAscoltare, Outsiders and URSSS.com in Ravenna to follow and document all the days of the festival; Radio Raheem, which dedicated a parallel program to the event with exclusive interviews and dedicated in-depth reports, and Zero.eu.

Photos by Andrea Fiumana

Privacy Policy