Intervista a Sofyann Ben Youssef di Giovanni Ansaldo: Ammar 808 per Internazionale

Ammar 808

 

Quando si pensa all’afrofuturismo di solito si fa riferimento all’Africa nera. Ma il producer tunisino Sofyann Ben Youssef, con il suo progetto Ammar 808, si dedica a un altro afrofuturismo, quello del Maghreb. Youssef, musicista già al lavoro sui progetti come la band rock Bargou 08, con il suo recente album Maghreb united ha creato una musica a cavallo tra elettronica e folk al tempo stesso pionieristica e antica, rivoluzionaria e conservatrice.

Leggi l’articolo completo: http://bit.ly/Ammar808-Internazionale